Giulia Polo – Municipio 1

Ho 28 anni e vivo a Milano da sempre. Laureata in giurisprudenza presso l’Università Cattolica del Sacro Cuore con una tesi in diritto del lavoro sindacale, attualmente praticante avvocato ma da sempre appassionata alla politica e alle possibilità d’implementare e rendere più accessibile ai cittadini il settore del sociale con particolare riferimento alla tematica della disabilità. Disabilità: attenzione ai più deboli con relativo potenziamento dei servizi comunali ed abbattimento delle barriere architettoniche. Alcuni punti del mio impegno politico con i cittadini residenti nel Municipio 1:

  • Disabilità e sociale: attenzione ai più deboli con relativo potenziamento dei servizi comunali ed abbattimento delle barriere architettoniche. Garanzia di accessibilità alle aree verdi con apposite attrezzature ludiche adatte anche ai bambini disabili.
  • Commercio e sicurezza: implementazione dei controlli relativi all’abusivismo nei mercati settimanali e accessibilità alla sosta agevolata per i residenti che fanno la spesa in centro nei negozi e nei supermercati.
  • Giovani & non solo…: ampliamento degli orari di apertura delle biblioteche comunali da estendere alle ore serali per attività di studio, incontro, start up e coworking. Più sicurezza intorno alle scuole e nei percorsi casa – scuola attraverso l’ampliamento dei progetti “Car Free” e “Pedibus”. Creazione di nuovi spazi convenzionati da destinare alle attività sportive e culturali.
  • Trasporto pubblico e arredo urbano: implementazione delle manutenzioni programmate stradali. Allargamento e sistemazione dei marciapiedi. Mantenimento delle linee tramviarie, con adeguamento alle normative per gli utenti con difficoltà motorie. Incremento delle linee notturne e Installazione di bagni pubblici con strutture apposite per disabili.

Per tali ragioni mi sono candidata in quella che fino a qualche mese fa era la Zona 1; oggi dopo la recente riforma sul decentramento si parla di Municipio 1, con deleghe e competenza più importanti.