Chi sono

Sono nato a Milano il 22 marzo 1983. Sposato da due anni con Trixie. Ho avuto la fortuna di crescere in una città che mi ha permesso di coltivare passioni e interessi molto diversi tra loro: mi sono diplomato in pianoforte al conservatorio, ho lavorato come attore di teatro durante l’università, e dopo essermi laureato in legge ho da poco conseguito un dottorato in diritto del lavoro.

La politica è la mia più grande passione. Lo so, oggi non va certo di moda, ma quello che sento è che siamo una comunità perché siamo persone in relazione l’una con l’altra. Per questo occuparsi di politica per me significa occuparsi delle persone che ci vivono accanto, ascoltarle, conoscere e migliorare la nostra comunità, contribuire a liberare energie e opportunità per quanti più cittadini possibile.

In questi anni in Comune come Presidente della Commissione lavoro ho seguito da vicino oltre alle politiche occupazionali i temi dello sviluppo economico e della generazione d’impresa, della cultura, dell’università e della ricerca. Sono fermamente convinto della necessità di semplificare e digitalizzare la macchina burocratica amministrativa per rafforzare le sinergie con cittadini e imprese e rendere ancora più attrattivo il nostro territorio.

Dal 2014 sono Capogruppo del centrosinistra nella nascente Città Metropolitana. Qui ho compreso come solo facendo squadra con tutti i comuni dell’area metropolitana avremo la forza di costruire una città dove sia più facile muoversi e più bello vivere: con un sistema di trasporto pubblico all’avanguardia e una qualità dell’aria, del verde e dei servizi sociali che non abbiano nulla da invidiare alle altre grandi città europee.

Milano deve e può osare di più aprendosi all’innovazione in ogni ambito della vita sociale e delle istituzioni e guardando con curiosità e attenzione alle migliori pratiche sviluppate nelle più importanti aree urbane a livello internazionale. Solo con questo sguardo aperto e proiettato al futuro potremo affrontare con rinnovata energia anche gli aspetti più concreti della vita di ogni cittadino e che permettono a ciascuno di realizzare i propri sogni e le proprie ambizioni.

È su questo progetto di città aperta, curiosa, innovativa e solidale che ho scelto di impegnarmi rilanciando la bella esperienza di questi anni ed è su questo progetto che vi chiedo di sostenermi alle prossime elezioni Comunali.

Attività politica

Nel giugno 2011 vengo eletto nel Consiglio Comunale di Milano nella lista del PD. Dal luglio del 2011 Presidente della Commissione Politiche del lavoro, sviluppo economico, Università e ricerca fino a novembre 2014.
Dall’ottobre 2014 Consigliere Metropolitano con l’incarico di capogruppo della lista “Centrosinistra per la Città Metropolitana”.
Tra le attività in Consiglio Comunale e Metropolitano, ho curato in particolare i seguenti progetti:

  • Statuto, Regolamento zone omogenee e Piano di sviluppo strategico della Città Metropolitana;
  • Nuovi strumenti per le politiche attive del lavoro (geo-mappe); ho scritto il regolamento e promosso l’istituzione della Consulta degli studenti, dei dottorandi e dei ricercatori delle Università e Accademie milanesi;
  • Promozione di un tavolo sul tema dello sviluppo economico e della generazione di impresa (Intraprendi-Mi);
  • Il nuovo regolamento degli artisti di strada;
  • Realizzazione e promozione di una rassegna di Musica classica per dare visibilità ai giovani talenti delle nostre accademie e scuole (Palazzo Marino in Musica).

Da dicembre 2013 membro della segreteria del PD Metropolitano milanese con la responsabilità di coordinare il dibattito e l’elaborazione politico-tematica. Ho coordinato direttamente l’elaborazione di dossier politici in tema di aziende partecipate, politiche per la casa, ambiente, lavoro e cultura. Inoltre, ho coordinato la stesura del documento politico su poteri e funzioni della nascente Città Metropolitana.
Membro del Consiglio Nazionale della Green Economy, partecipo ai lavori dei tavoli “Enti locali” e “Fondi europei”
Prima di entrare in Comune ero responsabile Scuola e Università per il Partito Democratico della provincia di Milano.
Rappresentante degli studenti, prima al Liceo Musicale del Conservatorio Giuseppe Verdi, poi nella Facoltà di Giurisprudenza e nel Senato Accademico dell’Università degli Studi di Milano.

Interessi e passioni

Dal 2005 socio fondatore di una associazione di cultura politica intitolata ad Altiero Spinelli, presieduta dal Professor Antonio Padoa-Schioppa.
Da sempre coltivo le passioni della musica e del teatro. Fino al 2011, dopo aver completato studi teatrali a Milano, sono stato membro della compagnia teatrale “Forme e Linguaggi” e della compagnia di improvvisazione teatrale della mia città (Teatribù).
Amo moltissimo viaggiare, una passione che mi ha portato a conoscere lingue come l’Inglese, il Francese, il Tedesco e lo Spagnolo.